Sei in: Cinema e Medioevo ® Sommario

  Cinema e Medioevo
Del Medioevo plurale (non solo dunque del Medioevo cronologicamente inteso, ma anche di quello fantasy, immaginario e "di atmosfera") si occupa questa sezione del sito Storia medievale dai castelli ai monstra, presentando schede ragionate - aggiunte e aggiornate continuamente - su tutti i film che, dalla nascita del cinema ad oggi, in Italia e nel mondo intero, si sono interessati in qualche modo all'età medievale, ai suoi personaggi, ai suoi miti, ai suoi archetipi e alle sue atmosfere (R.L.)

Sommario - settembre-ottobre 2017

 

Cerca nel sito


ENTRA: Pagina delle Novità, settembre-ottobre 2017 - Enter New Films

                               

 

                           

IL NUOVO TRAILER
 

Indice alfabetico dei 3.260 film sul Medioevo

Indice cronologico dei film sul Medioevo

Indice alfabetico dei film sul Medioevo    Indice cronologico    Indice tematico    Indice dei film Paese per Paese

Schede a cura di Lorenza Cervellera, Maria Rosaria De Benedictis, Letizia Dello Mastro,  Alessandro Giancipoli, e R.L.
Se vuoi ascoltare in sottofondo il tema di L'armata Brancaleone, clicca qui - Il logo del sito è opera di Emanuele Grassi

Il libro virtuale IMMAGINI DEL MEDIOEVO NEL CINEMA - I CLASSICI

INDICI

Motore interno di ricerca nel sito

Per trovare rapidamente nel sito (o nel web) i film, i registi, gli attori e tutto ciò che sull'argomento ti interessa:

Cerca in questo sito o nel web - powered by FreeFind


ricerca nel sito  ricerca nel web

 

Motore interno di ricerca sui film sui vampiri


Motore interno di ricerca sul Medioevo

INDICI



Tutte le novità del mese Il castello delle ombre (a cura di Vito Attolini)


Indice alfabetico dei film Le recensioni di «Terre di confine»


Indice cronologico dei film, dal 1895 sino a oggi Le «altre» recensioni

Seconda visione (a c. di Gaetano Pellecchia)


Indice tematico dei film: tutte le filmografie Cinelink - Webgrafia di siti utili sul cinema


Indice dei film sul Medioevo Paese per Paese Approfondimenti (a cura di Gaetano Pellecchia)


Indice dei film italiani sul Medioevo dal 1895 a oggi Tutte le nuove schede degli ultimi mesi

 
Medioevo  d'autore:  i film dei principali registi  

VAMPIRIA - La più completa filmografia sui vampiri


Il cinema consente, certamente, di studiare la società in cui viviamo. Ma permette allo stesso modo e con la stessa efficacia di studiare il passato e la storia? Se il cinema non è semplicemente lo specchio del presente, come può esserlo, sia pur attraverso mille filtri e mille mediazioni, del passato? In realtà, come è stato più volte sottolineato, il cinema è uno dei modi possibili di reinventare - ancor più che ricostruire - il passato. Esso, "come la memoria, è la possibilità di far accadere il passato
in un altro modo
".

Che cosa significa, nell'accezione comune, “film storico”? Un film e un libro di storia, ciascuno nella sua indiscutibile e necessaria autonomia, reinterpretano e reinventano la storia con strumenti e con esiti assai diversi. Forse, sarebbe più corretto parlare di “film in costume”, piuttosto che di “film storico”. Ciò non toglie che ogni film sia anche un prodotto storico e storicamente definibile, nel senso che esso rappresenta non tanto l’età che mette in scena, quanto l’età in cui è girato.

Il cinema come fictio

«Non si tratta di risolvere le tensioni e le contraddizioni tra fedeltà e infedeltà, tra storicità e finzione, tra filologia e fantasia, tra documenti e vita, tra spiritualità e materialità, ma di ragionare sul fatto che tali polarità animano inevitabilmente questo livello di realtà, quando si tratta di un oggetto intenzionale come l'immagine cinematografica del medioevo, ma anche quando si prendono in considerazione teorie storiografiche o dottrine filosofiche» (DOCTOR VIRTUALIS, Rivista online di storia della filosofia medievale, n. 6, numero monografico su Un Medioevo per il cinema).

Il cinema STRUMENTO DI "EDUCAZIONE"

«Il mezzo cinematografico ha un potenziale comunicativo grandissimo: un qualsiasi messaggio viene percepito più facilmente e avvertito come “reale” se è trasmesso attraverso un insieme di immagini e di suoni, piuttosto che attraverso un semplice testo scritto.
Inquadrature montate abilmente e sottolineate da una colonna sonora particolare producono un notevole senso di “realismo”: per questo, il cinema è lo strumento più idoneo per educare ma anche, a seconda di come viene utilizzato, per manipolare idee e organizzare il consenso» (OS OFFICINA DELLA STORIA, Il cinema di propaganda tra le due guerre, di Mariella Cruciani).


 

 Copyright ©

     


  su Home Novità  Indice film Indice filmografie