Sei in: Cinema e Medioevo « Vampiria. Tutti i film sui vampiri « I film in ordine alfabetico (1896-oggi)

VAMpiri

(Vampiros)

2004, regia di Eduardo OrtÝz

  

     

Scheda: Nazione: Portorico - Produzione: Paraguas Films - Distribuzione: Millennium Storm - Soggetto: Eduardo OrtÝz - Sceneggiatura: Eduardo OrtÝz - Fotografia: Fernando Rosado - Montaggio: Eduardo OrtÝz - Musiche: Danny Donate, Denes Pagan - Formato: Color - Durata: 103'.

Cast: Jorge Dieppa, Israel Lugo, ElÝ Cay, Wanda Rovira, Brenda Robles, Kidany Lugo, Johnny Ray, Rolando D'Lugo, Payi, Daddy Yankee.



 

Trama e commenti: mymovies.it - latelanera.com - wuz.it - zetamovies.org: źPensavo di averle viste tutte, ma un film portoricano sui vampiri davvero mi mancava. SarÓ stata la presenza del "famosissimo" Daddy Yankee (quello dell'orribile canzone che andava qualche anno fa, la "Gasolina"), sarÓ stata la curiositÓ, che alla fine me lo sono comprato. Povero me. Dopo la visione di questa insulsa pellicola ho dovuto ridefinire i limiti della parola "noia". In un'ora e trenta di film si fa davvero una gran fatica a distinguere anche solo le semplici immagini: il regista, forse alla ricerca dell'atmosfera oscura da film horror, ricrea un'ambientazione del tipo "buio pesto", portando al minimo ogni fonte luminosa. Il risultato Ŕ che non si capisce davvero nulla: non si riescono nemmeno a memorizzare i volti dei protagonisti o i particolari degli sfondi! L'addetto alla fotografia avrebbe dovuto effettuare un corso base del mestiere. Perlopi¨, giusto per aggiungere un tocco di classe, a cadenze pi¨ o meno regolari un lampo luminoso fortissimo illumina lo schermo (una scelta registica davvero folle), tanto da perforare le povere pupille proprio nel momento in cui si stavano abituando all'oscuritÓ. Forse l'intento era quello di far provare allo spettatore la sensazione che provano i vampiri all'alba... Sta di fatto che ho perso almeno due diottrie a film finito. Il regista-sceneggiatore di questo inutile obbrobrio draculesco tenta inutilmente di abbozzare una simil-trama, riassumibile in tre semplici vocaboli: "vampiro, vampire, vampiri"; a causa dell'alta frequenza (o meglio "abuso") che il copione fa di queste parole. Tralasciando la dovuta ironia, in realtÓ la pellicola dovrebbe presentare "l'originalissima" storia di un ragazzo che viene vampirizzato e che vuole scoprire il perchÚ di tanta sfortuna. Il protagonista Ŕ accompagnato da un paio di amici ritardati, che dall'inizio alla fine altro non fanno se non domandargli ripetutamente cose del tipo: "Com'Ŕ essere un vampiro?", "Cosa fanno i vampiri?", "PerchÚ sei un vampiro?", "Quando sei stato vampirizzato?" "Cosa bevono i vampiri?" e via delirando, denotando se non altro l'immensa difficoltÓ nel raggiungere la canonica ora e mezza. Si potrebbe insomma definirlo un' "Intervista col vampiro" per deficienti. Da menzionare la sequela di personaggi estremamente inutili che arricchiscono questo capolavoro: si passa dal vampiro gotico e fricchettone che simpatizza per il protagonista, al capo vampiro alla moda con tanto di giubbotto pellicciato, fino ad arrivare alla tanto agognata banda di vampiri, nascosta in una grotta come sempre poco illuminata. Sul finale, ecco anche apparire il bizzarro "Padre", chiamato cosý in quanto (deduco io) capostipite di tutti i vampiri portoricani (una sorta di Dracula tarocco). Il preludio alla fase conclusiva Ŕ alquanto indigesto: blah blah blah del suddetto "Padre" sull'amore e sul vampirismo e protagonista che scompare nel nulla, lasciando non poco amaro in bocca. In definitiva un filmaccio noioso e scontato, che strizza l'occhio alla moda vampiresca underground, tanto in voga tra i giovani lobotomizzati. Neppure le situazioni e le ambientazioni al limite del ridicolo o le canzonette orribili che accompagnano la visione, riusciranno a tenere alto il vostro morale durante la visione, neppure negli spettatori pi¨ temerari. Consigliato solo ai vostri pazienti, nel caso siate oculisti╗.

Plot Summary, Synopsis, Review: IMDb - entertainment.msn.com - allmovie.comnytimes.comrottentomatoes.comblockbuster.commovies.yahoo.comaullidos.combuy.comvampyres-online.com: źJonathan (Jorge Dieppa) thought that he had it bad when his girlfriend dumped him... but when his friends take him out to a nightclub to forget her, he finds trouble of a dark and deadly kind! The sultry and mysterious Gloria (Wanda Rovira) leads him on a night of passion he won't soon forget, and when he awakens in the morning to find her gone, he's left with an unquenchable desire for human blood! This darkly comic and edgy story follows Jonathan and his friends as they enter the twilight world of vampires in search of Gloria and a cure for insatiable bloodlust. The film, directed by first time feature film director Eduardo Ortiz, made its US premiere at the 2005 New York International Latino Film Festival, where it was selected to premiere in the "On The Edge" program (the films in that section are considered cutting-edge Latino Cinema that demonstrates progressive subject matter or film making concept)╗.

Approfondimenti: Movie Review

 

Conosciuto anche con il titolo: Daddy Yankee.

 

       

  

      


  su  Filmografia vampirica Vampiria: NovitÓ Vampiria: Home